Saverio Ramirez (capitano), Tommaso Bo Vignoli, Giulio Berdini, Eugenio Catalani, portacolori della nostra squadra di Match Race,  hanno conquistato un ottimo secondo posto alla “Qatar Match Racing Cup” nell’ambito della Sail the Gulf disputatosi a Febbraio a Katara in Qatar.

Organizzato dalla Qatar Rowing & Sailing Federation la “Sail the Gulf”  è una “classica” internazionale che si disputa nel Golfo Persico per le classi Optimist, Laser, 470, Hobbie 16 e  Match Race, con partecipazione di velisti da tutto il mondo.

Nella specialità March Race il livello era decisamente elevato, con una “media ranking” dei partecipanti di tutto rispetto. Otto i team provenienti da Italia, Russia, UK, Emirati Arabi e Turchia.

Quattro giorni di vela in condizioni sempre impegnative. Condizioni di vento leggero ed instabile, da 2  a 3 nodi di media, e quindi tatticamente difficilissime nei primi 2 giorni, per passare ai 15 nodi stesi di semifinali e finali.

Ovviamente sempre sole e caldo, come di prassi nel golfo in questo periodo.

I ragazzi di Saverio Ramirez dopo aver concluso in terza posizione i gironi di selezione, si sono scontrati in semifinale con il  team turco di grande esperienza , battuto in match tiratissimi e molto eccitanti, per doversi arrendere in finale al team russo di Sergey Musiskhin, top-ranked (25 al mondo), dopo una serie di regate serratissime ed aperte a qualsiasi risultato.

Questa la classifica finale.

1. Sergey Musikhin (RUS)

2. Saverio Ramirez (ITA)

3. Ebrahim Abdulla (TUR)