Nel 2013 il Circolo, ampliando le varie iniziative orientate a intrattenere i Soci attraverso l’organizzazione di eventi di alta qualità, ha istituito la Scuola del Gusto, nominando una specifica Commissione che ha l’obiettivo, assai impegnativo, di accostare la gastronomia con il “gusto” del fare, del pensare, del conoscere, cioè ben più e ben oltre quello di gestire occasioni dedicate esclusivamente al cibo e alla tavola.

Ciò significa:

– proporre e organizzare presso il Circolo eventi e manifestazioni enogastronomiche a tema, degustazioni, dibattiti, tavole rotonde che favoriscano una migliore conoscenza della dimensione storica e attuale dell’alimentazione e della gastronomia, inclusi i suoi aspetti ambientali e salutistici;

– richiamare l’attenzione sul patrimonio alimentare ed enologico italiano, mediante l’organizzazione di viaggi di studio, attività di informazione e aggiornamento sulla storia delle tipicità locali, di feste, mostre, fiere e di qualunque altra iniziativa tendente ad accrescere la conoscenza dei Soci dei prodotti alimentari tipici;

– attivare iniziative culturali anche in collaborazioni con altre Associazioni, Enti e istituzioni formative;

– favorire l’incontro con operatori enogastronomici, nonché con studiosi, esperti ed esponenti dell’alimentazione nazionale e locale, in Italia e all’estero;

– svolgere qualsiasi altra attività o iniziativa che si rivelasse utile a promuovere e a diffondere all’interno del Circolo la cultura alimentare, enogastronomica e in genere del benessere.

Lo scopo principale della Scuola del Gusto del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, nel rispetto dei principi, del senso di appartenenza e dei comportamenti fondamentali che caratterizzano il Sodalizio, è quello di conoscere e di fare diretta esperienza della cultura, delle tradizioni, dei valori che variamente si riferiscono alla idea del vivere bene, sia per quanto concerne la buona tavola, con quanto può contribuire a una significativa convivialità, sia per quanto concerne la dimensione antropologica e territoriale che viene prima e dopo la tavola, dalle peculiarità enogastronomiche alle abitudini di vita, dalla promozione del Made in Italy alle pratiche della salute e della cura del corpo.

La Scuola rappresenta un’istituzione interna del Circolo orientata a rafforzare lo spirito d’amicizia e la condivisione di interessi e di valori tra i Soci, nonché a rappresentare nella Capitale un polo di attrazione sulla “cultura del gusto”.

Per le finalità della Scuola del Gusto, la Commissione ed i principali filoni di attività, scarica il documento.